mercoledì 22 febbraio | 12:04
pubblicato il 08/dic/2011 19:11

No Tav, autostrada ancora bloccata: si teme una "notte calda"

Scene da un'occupazione per ora pacifica della A32

No Tav, autostrada ancora bloccata: si teme una "notte calda"

Val di Susa (askanews) - Il clima, mentre sull'autostrada Torino-Bardonecchia scende la sera, è ancora di festa. Ma i manifestanti No Tav non hanno ancora tolto il blocco alla A32 e si apprestano a passare la notte sulla carreggiata che va verso la Francia. Una situazione che potrebbe portare, nella notte, a un'azione delle forze dell'ordine per sgomberare l'autostrada. Il corteo, nel primo pomeriggio, si era mosso con dei bambini in prima fila, ma con il passare delle ore la situazione si è complicata, soprattutto intorno ai cantieri dell'Alta velocità, dove non sono mancati tafferugli e molta tensione. Tensione che ora sembra destinata a trasferirsi sul presidio autostradale dove la notte, nonostante il clima alpino, potrebbe essere molto "calda".

Gli articoli più letti
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
Taxi
Protesta taxi e ambulanti a Roma, bloccata via del Corso
Papa
Papa: l'integrazione non è né assimilazione né incorporazione
Chiesa
Presunti festini gay a Napoli, il card. Sepe sospende sacerdote
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%