venerdì 09 dicembre | 22:26
pubblicato il 10/dic/2011 19:01

No Tav, attivisti davanti a reti cantiere: allontanati da idranti

Passeggiata di disturbo alle recinzioni di Chiomonte

No Tav, attivisti davanti a reti cantiere: allontanati da idranti

Milano, (askanews) - Passeggiata di disturbo attorno alle reti che circondano il cantiere della Maddalena a Chiomonte per i manifestanti No Tav, che si sono radunati alla baita Clarea. Mentre la maggior parte degli attivisti si dedicava alla pulizia dei locali, che durante gli scontri dell'8 dicembre sono stati perquisiti dalla polizia, alcune decine sono andati a ridosso delle recinzioni dei cantieri, in due punti diversi, per un'azione di disturbo: hanno scandito slogan davanti alle forze dell'ordine che stavano dall'altra parte delle reti e le hanno tagliate in alcuni punti.Le forze dell'ordine hanno poi allontanato i manifestanti con un getto d'acqua degli idranti, scatenando la loro reazione.Le manifestazioni dei No Tav si sono concluse all'imbrunire, quando quasi tutti gli attivisti hanno lasciato la baita, che resterà comunque presidiata nella notte.

Gli articoli più letti
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina