lunedì 05 dicembre | 05:53
pubblicato il 27/ott/2012 05:10

No Monti Day/ Oggi in 20mila a Roma, allerta frange violente

Pronto piano Questura:mille uomini,via auto in sosta e cassonetti

No Monti Day/ Oggi in 20mila a Roma, allerta frange violente

Roma, 27 ott. (askanews) - Sono attese 20mila persone, provenienti da tutta Italia, oggi in piazza a Roma per il 'No Monti Day', la manifestazione nazionale indetta da organizzazioni sociali e sindacali, forze politiche e movimenti civili per "dare voce e visibilità alle tante e ai tanti che rifiutano e contrastano Monti e la sua politica di massacro sociale". Centinaia i pullman in arrivo nella capitale. Il corteo partirà dalle 14.30 da Piazza della Repubblica e arriverà a San Giovanni passando per Via Cavour, Piazza dell'Esquilino, Piazza S. Maria maggiore, Via Merulana, Viale Manzoni e Via Emanuele Filiberto. Già è pronto il grande striscione per la testa del corteo: 'Con l'Europa che lotta. Monti Vattene'. Il piano predisposto dalla questura di Roma prevede che a tutela dell'ordine pubblico sabato in piazza ci siano oltre mille uomini delle forze dell'ordine: saranno chiuse le stazioni della metro A di San Giovanni e Manzoni e lungo il percorso saranno interdetti gli accessi alle vie laterali, per evitare blitz e deviazioni improvvise verso sedi istituzionali. Di fronte al possibile pericolo di frange violente infiltrate, il dispositivo di sicurezza 'ordinario' è stato integrato con qualche novità: lungo tutto il percorso divieto di sosta per auto, ciclomotori e taxi, niente cassonetti e tombini sigillati. Una novità frutto dell'esperienza, per evitare quanto accade nel corteo degli 'Indignati' del 15 ottobre 2011 con vetture e moto alle fiamme, cassonetti usati come barricate e arieti. Ovviamente il piano potrà essere rimodulato se ci sarà necessità e se le attività info-investigative (che proseguono) daranno segnali in tal senso. Gli organizzatori della manifestazione nei giorni scorsi hanno comunque precisato di non temere scontri o violenze durante il corteo: "A noi non risultano infiltrati, al massimo gli infiltrati sono in Parlamento. Nel corteo ci saranno comunque 300 persone che si occuperanno del servizio di autotutela".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari