lunedì 23 gennaio | 09:49
pubblicato il 25/ott/2012 18:30

No Monti day/ A Roma corteo sigillato:via auto sosta e cassonetti

Attese almeno 20mila persone, presidi a sedi istituzionali

No Monti day/ A Roma corteo sigillato:via auto sosta e cassonetti

Roma, 25 ott. (askanews) - In vista del 'No Monti day' la questura di Roma ha predisposto un dispositivo di ordine e sicurezza ordinario, tarato su una presenza attesa di almeno 20mila persone ma con qualche novità, nella riunione tecnica sono state decise infatti alcune misure in più: sia da piazza della Repubblica che da piazza San Giovanni, partenza e arrivo del corteo, che lungo tutto il percorso divieto di sosta per auto ma anche per ciclomotori e persone taxi, niente cassonetti e tombini sigillati. Una novità frutto dell'esperienza, per evitare ciò che accade il 15 ottobre 2011 con il corteo organizzato dagli Indignati, vetture e moto alle fiamme, cassonetti usati come barriere e arieti. Chiuse anche le stazioni metro San Giovanni e Manzoni. Bloccato l'accesso alle vie laterali lungo il percorso, per evitare deviazioni con presidi di forze dell'ordine anche alle sedi istituzionali, anche per evitare flash mob o blitz estemporanei. Una variante anche di percorso non più via dell'Amendola ma per arrivare a via Cavour il corteo passerà per piazza dei Cinquecento. Almeno 20mila la partecipazione attesa al 'No Monti day', e dalla mattina, vista anche la presenza di un'altra manifestazione, quella dei sindacati medici, saranno dispiegati oltre un migliaio di appartenenti alle forze dell'ordine. "La questura - si sottolinea - vuole garantire lo svolgimento democratico e pacifico della manifestazione". Ma, ovviamente, il dispositivo 'ordinario' potrà essere rimodulato, se necessità richiederà, e anche se le attività info-investigative, che proseguono, daranno segnali in tal senso.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4