lunedì 20 febbraio | 07:47
pubblicato il 24/ott/2013 12:00

Nicolini: Mare nostrum non è risposta a emergenza immigrazione

Sindaco Lampedusa a Bruxelles: non riescono a individuare barconi

Nicolini: Mare nostrum non è risposta a emergenza immigrazione

Bruxelles, 24 ott. (askanews) - L'operazione 'Mare nostrum' non è una risposta adeguata all'emergenza immigrazione nel Mediterraneo. Lo ha detto il sindaco di Lampedusa, Giusi Nicolini, durante una conferenza stampa insieme al presidente della Regione Sicilia Rosario Crocetta, e al presidente del Parlamento europeo Martin Schulz. "Stamattina - ha detto Nicolini - la Guardia costiera italiana ha salvato 127 persone, di cui 63 donne e 19 bambini, cinque miglia a largo di Lampedusa, stipate in un barcone che aveva passato indenne la barriera di ben cinque navi di 'Mare nostrum' e del San Marco". Queste operazioni, ha proseguito "possono aiutare a limitare i naufragi ma non possono evitarli". Dal vertice Ue che si svolge oggi e domani a Bruxelles, e che affronterà fra l'altro anche l'emergenza immigrazione, "mi aspetto - ha aggiunto il sindaco di Lampedusa - che cambi la politica d'aiuto e anche il modo di chiederlo: non può essere più consentito che venga chiesto dalle persone 'a nuoto', è vergognoso". (Segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia