domenica 11 dicembre | 15:04
pubblicato il 11/lug/2012 19:45

Nessuna violenza su giovane a Roma, rapporto era consenziente

Ha trascorso serata con giovane tunisino, per lui nessuna accusa

Nessuna violenza su giovane a Roma, rapporto era consenziente

Roma, 11 lug. (askanews) - Non c'è stata nessuna violenza sessuale dietro quanto accaduto stamattina attorno alle 5.30 a Roma, in via Milazzo nei pressi della stazione Termini a una 22enne australiana, che è arrivata all'Umberto I con delle lacerazioni nella zona genitale e sanguinante. Secondo quanto confermato dalla stessa ragazza agli inquirenti, il rapporto sessuale avuto con un giovane tunisino che lavora nella zona, conosciuto poche ore prima in un locale, è stato completamente consenziente e la giovane ha escluso ogni forma di violenza. Anche il giovane, che è stato identificato grazie ai filmati delle telecamere di sorveglianza acquisite dalla polizia e poi è stato sentito, ha confermato la consensualità del rapporto. In particolare, un filmato mostrerebbe i due insieme nella zona, a testimonianza del fatto che i due hanno passato insieme tutta la serata e parte della notte. Poi, dopo avere avuto un rapporto intimo in strada, i ragazzi si allontanano mano nella mano. A quel punto lei si piega in preda a un dolore, ha una emorragia e lei, spaventata, si allontana per le vie limitrofe, dove poi verrà soccorsa da due donne che hanno le bancarelle in un mercato in via Milazzo. La stessa questura di Roma spiega in una nota ufficiale che le indagini "hanno permesso di chiarire che la vicenda non ha evidenziato alcun comportamento violento ai danni della ragazza straniera". Nei confronti del giovane, quindi, non viene mossa alcuna accusa, nè di violenza sessuale, nè di omissione di soccorso, nè di lesioni. La giovane è stata operata all'Umberto I, dove le messo alcuni punti di sutura all'apparato genitale e ora le sue condizioni sono "buone e stabili". Dopo essersi ripresa dalla sedazione, ha parlato con gli investigatori per chiarire quanto accaduto e scagionare da ogni accusa il giovane con il quale aveva trascorso la serata.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Papa
Papa: prega per Aleppo. Guerra cumulo soprusi e falsità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina