lunedì 16 gennaio | 20:26
pubblicato il 04/ott/2013 13:16

Nel Napoletano a Caivano una discarica di amianto a cielo aperto

Disposta la bonifica immediata. Don Patriciello: ora basta negare

Nel Napoletano a Caivano una discarica di amianto a cielo aperto

Caivano (askanews) - Dopo i fusti di rifiuti tossici sottoterra un nuovo ritrovamento choc scuote la cittadina di Caivano, nel Napoleano: una vera e propria discarica di amianto, materiale edile e pneumatici, ritrovata dai carabinieri in località Sant'Arcangelo, non lontano dall'inceneritore di Acerra. I dettagli nelle parole del tenente colonnello Luca Corbellotti, comandante del Gruppo Carabinieri di Castello di Cisterna."Sono stati fatti dei prelievi lungo i 3 Km che sono stati sequestrati - spiega - trovando nel sottosuolo, ma anche a cielo aperto, amianto, ferro, vetro e alotri materiali di risulta che dovranno essere analizzati dagli organi tecnici competenti".Sul posto sono stati immediatamente chiamati i militari del Nucleo operativo ecologico per effettuare i rilievi ed è stata disposta una bonifica immediata. Sembrerebbe esclusa, per il momento, la contaminazione delle falde acquifere."Ci dà un po' di sicurezza - precisa Corbellotti - il fatto che i rifiuti fossero poggiati su una base di cemento che non avrebbe consentito lo sversamento di liquami nel sottosuolo".Per rendersi conto di persona della situazione è arrivato a Caivano anche il prete-coraggio Don Maurizio Patriciello, reduce dall'audizione in commissione Ambiente al Senato, dove ha portato il grido di dolore della "Terra dei fuochi"."Sembra strano - ha detto - e dirlo è doloroso, ma ancora c'è tanta gente che nega. Hanno i loro piccoli interessi, io li comprendo, li capisco ma è una cosa che non si può negare più".Don Patriciello ha chiesto a politici e istituzioni di fare la propria parte per liberare questa terra dal dramma ambientale

Gli articoli più letti
Comuni
Consenso dei sindaci: vince Appendino, Raggi precipita penultima
Corruzione
Latina, appalti truccati: 10 arresti tra cui sindaco di Sperlonga
Napoli
Napoli, scoppia un impianto a gas: un morto e 7 feriti, 5 gravi
Roma
Roma, manutenzioni bus Cotral truccate: un arresto e 50 indagati
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello