martedì 17 gennaio | 14:59
pubblicato il 30/giu/2011 18:53

Nel Casertano calano del 38% le vittime di incidenti stradali

Un risultato ottenuto grazie all'ammodernamento del 118

Nel Casertano calano del 38% le vittime di incidenti stradali

In Provincia di Caserta gli incidenti stradali non rappresentano più la prima causa di morte tra gli under 40. Lo rivela uno studio condotto dall'Unità Operativa 118 dell'Azienda Ospedaliera 'Sant'Anna e San Sebastiano'. A presentare i dati dottor Roberto Mannella responsabile di questa Unità casertana. Il merito va alla formazione sempre più qualificata del personale che opera sui mezzi di pronto soccorso e al loro costante aggiornamento professionale come spiega la dottoressa Franca Cosima Cincotti, direttore sanitario dell'Asl Caserta 1.Il 118 casertano dispone di 21 ambulanze di cui 20 medicalizzate, la riorganizzazione del servizio ha anche consentito di ridurre i tempi di intervento.

Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Criminalità
Assalti ai bancomat in Veneto e Lombardia: 15 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Vola il mercato dell'auto nel 2016, crescita a due cifre per Fca
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda Milano, guardaroba Trussardi per l'uomo s'ispira ai tarocchi
Scienza e Innovazione
Spazio, quando Cernan disse: un sognatore tornerà sulla Luna
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa