domenica 04 dicembre | 17:32
pubblicato il 07/giu/2014 17:07

Nei porti siciliani in arrivo migliaia di profughi

A Porto Empedocle 1.400 persone, ad Augusta altre 1.251

Nei porti siciliani in arrivo migliaia di profughi

Palermo, (askanews) - Contarli ormai sempre impossibile, perchè ogni drammatico bilancio degli sbarchi, viene in poche ore superato. "Siamo radicalmente fuori controllo in un dramma disumano. Ormai siamo di fronte a numeri insopportabili": sono le parole di Lillo Ferretto, sindaco di Porto Empedocle, di fronte alla nuova emergenza immigrazione. Dopo le incessanti operazioni di salvataggio della notte scorsa nel Canale di Sicilia, diversi porti siciliani stanno accogliendo in queste ore le navi che hanno caricato a bordo le migliaia di persone tratte in salvo.La Sicilia è sotto assedio: A Porto Empedocle, in provincia di Agrigento, portati 1.400 migranti. Ad Augusta più di 1250. Altri 266 profughi sono stati sbarcati a Catania. Oltre 300 migranti a Palermo.Da più parti si chiede che l'Europa faccia la sua parte. Serve una task force a Bruxelles perché venga aperto e gestito un canale umanitario le la gestione dei flussi di migranti.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari