giovedì 08 dicembre | 08:52
pubblicato il 16/mag/2014 18:50

Negozio alimentari copertura per un usuraio: 2 arresti a Palermo

Tassi a partire dal 10%, la scoperta grazie a denuncia vittima

Negozio alimentari copertura per un usuraio: 2 arresti a Palermo

Milano, (askanews) - Grazie alla denuncia di una vittima, la polizia di Stato ha arrestato a Palermo il titolare di un piccolo negozio di alimentari e un suo complice, rappresentante di commercio, accusati di usura. L'esercizio commerciale aveva sistemi di allarme sofisticati e godeva di una rete di protezione costituita da vigilanze, anche fisiche, di persone compiacenti. Nel negozio gli agenti hanno trovato denaro contante e promemoria delle cospicue somme prestate a usura, perché gravate da tassi pari almeno al 10% mensile. Le indagini sono orientate ad accertare le identità di ulteriori complici che possano avere svolto un ruolo nel giro di usura

Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Papa
Papa: terrorismo ammala e deforma religione, non c'è Dio di odio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni