domenica 22 gennaio | 14:16
pubblicato il 21/gen/2012 13:14

Naufragio Giglio/Si studia se imbrigliare o raddrizzare la Costa

Gabrielli: "in tempi assolutamente brevi una decisione"

Naufragio Giglio/Si studia se imbrigliare o raddrizzare la Costa

Isola d. Giglio (GR), 21 gen. (askanews) - "In tempi assolutamente brevi", forse già oggi, il comitato scientifico insediato all'isola del Giglio per l'emergenza Costa Concordia, dovrà stabilire se sia più percorribile la possibilità di "imbrigliare subito la nave" o "di metterla in asse". Lo ha detto Franco Gabrielli, Capo della Protezione civile, durante una conferenza stampa all'Hotel Bahamas. "Una corretta tempistica su questo versante restringe la possibilità che la nave vada su fondali meno gestibili. Oggi dobbiamo capire in tempi ragionevolmente stretti se e come fare questa attività di imbrigliamento della nave", ha concluso Bertolaso.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Papa
Papa: vedremo cosa farà Trump. Mi preoccupa sproporzione economica
Maltempo
Rigopiano: si continua a scavare sotto la pioggia. Rischio slavine
Papa
Papa:no a Chiesa insapore in società dove anche verità è truccata
Terremoti
Terremoto, Ingv: da agosto ad oggi oltre 48mila scosse
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4