lunedì 27 febbraio | 10:50
pubblicato il 18/gen/2012 11:24

Naufragio Giglio/Pm:Schettino ha riconosciuto manovra imprudente

Verusio: "impianto accusatorio resta confermato"

Naufragio Giglio/Pm:Schettino ha riconosciuto manovra imprudente

Grosseto, 18 gen. (askanews) - Il comandante della Costa Concordia Francesco Schettino durante le tre ore di interrogatorio di garanzia "ha fatto delle ammissioni, ha riconosciuto una manovra imprudente che ha messo in atto" durante l'incidente. Lo ha detto il procuratore capo della Repubblica di Grosseto Francesco Verusio rendendo pubbliche le prime ammissioni del comandante. "Ha risposto a tutte le domande", ha proseguito Verusio che, nonostante l'esito dell'interrogatorio di garanzia, sottolinea che "non è stato modificato l'impianto accusatorio e abbiamo richiesto al gip che venga mantenuta la misura cautelare. Non condividiamo - ha concluso Verusio - e non riusciamo a capire la ragione per cui il gip ha preso questa decisione".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech