mercoledì 22 febbraio | 05:36
pubblicato il 15/feb/2012 13:44

Naufragio Giglio/In arrivo nuovi indagati tra il personale Costa

Sarebbero dei membri di terra dell'Unità di crisi della società

Naufragio Giglio/In arrivo nuovi indagati tra il personale Costa

Grosseto, 15 feb. (askanews) - Nel giro di pochi giorni è atteso un ulteriore sviluppo dell'indagine sul naufragio della Costa Concordia: a quanto si apprende da fonti investigative, infatti, la Procura di Grosseto è pronta ad iscrivere nuove persone nel registro degli indagati. Si tratterebbe di più di una persona, tutte riferibili all'Unità di crisi della Costa Crociere: personale di terra della società e non, quindi, altri ufficiali presenti in plancia di comando della nave la sera del 13 gennaio. Secondo gli elementi in mano agli inquirenti di Grosseto, infatti, subito dopo l'incidente dalla plancia della nave partirono centinaia di telefonate verso diversi manager della Costa Crociere e non solo verso Roberto Ferrarini, il capo dell'Unità di crisi che si intrattenne al telefono con il comandante Francesco Schettino. Al momento gli indagati sono due: Schettino e il primo ufficiale in plancia Ciro Ambrosio.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione Ros contro cosca Piromalli: 12 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia