mercoledì 18 gennaio | 13:21
pubblicato il 16/feb/2012 05:10

Naufragio Giglio/Imminente svolta inchiesta, forse nuovi indagati

In arrivo nuovi indagati tra personale di Costa

Naufragio Giglio/Imminente svolta inchiesta, forse nuovi indagati

Grosseto, 16 feb. (askanews) - E'ormai imminente una svolta nell'inchiesta sul naufragio della Costa Concordia. La Procura di Grosseto è pronta, secondo quanto si apprende, ad iscrivere nuove persone nel registro degli indagati. Si tratterebbe di un numero limitato di figure, tutte riferibili all'unità di crisi di Costa Crociere: personale di terra della società e non, quindi, altri ufficiali presenti in plancia di comando della nave la sera del 13 gennaio. Secondo gli elementi in mano agli inquirenti di Grosseto, infatti, subito dopo l'impatto dalla plancia della nave partirono centinaia di telefonate verso diversi manager della società crocieristica e non solo verso l'ormai noto Roberto Ferrarini, capo dell'unità di crisi, già sentito dagli investigatori nelle scorse settimane. Al momento gli indagati restano due: l'ex comandante Francesco Schettino e il primo ufficiale in plancia Ciro Ambrosio. Questa mattina in Procura a Grosseto è previsto un vertice degli inquirenti per valutare un eventuale ricorso alla Corte di cassazione, dopo il deposito delle motivazioni, contro la decisione del Tribunale del riesame di Firenze di confermare gli arresti domiciliari per il comandante della Costa Concordia Francesco Schettino. La Procura, infatti, aveva chiesto al Riesame la custodia cautelare in carcere per il comandante.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Abruzzo ancora al buio, duecentomila persone senza corrente
Maltempo
Protezione civile, ancora allerta per nevicate e forti venti
Terremoti
Cnr: sisma fenomeno di contagio a cascata tra faglie adiacenti
Terremoti
Terremoto, sindaca Raggi riunisce il centro operativo comunale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Ricerca, piccole balene cibo preferito da squalo estinto Megalodon
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa