domenica 11 dicembre | 11:53
pubblicato il 26/gen/2012 11:11

Naufragio Giglio/Guardia Costiera:Persa 1 ora,poteva andare bene

Com.te Capitanerie al Senato: "Schettino è l'unico responsabile"

Naufragio Giglio/Guardia Costiera:Persa 1 ora,poteva andare bene

Roma, 26 gen. (askanews) - Se Francesco Schettino dopo l'incidente della Costa Concordia "non avesse fatto perdere un'ora preziosa, sarebbe andata di lusso: si sarebbero potute calare le scialuppe con calma, mettere a loro agio le persone. Invece la prima ora importante è stata persa, si è lavorato in angoscia, lui se ne è andato e ci sono stati ordini contraddittori". Lo ha detto in audizione oggi alla Commissione Lavori pubblici del Senato il comandante generale delle Capitanerie di Porto-Guardia Costiera, ammiraglio Marco Brusco. Considerando però che a bordo c'erano 4.200 persone, possiamo dire che è andata bene", ha detto ancora Brusco, chiarendo che la responsabilità dell'incidente all'Isola del Giglio "è sicuramente del comandante Schettino".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina