giovedì 08 dicembre | 13:21
pubblicato il 26/gen/2012 18:45

Naufragio Giglio/Corte Parigi gestirà azioni legali dei francesi

Erano 462 i francesi a bordo: quattro i morti e due i dispersi

Naufragio Giglio/Corte Parigi gestirà azioni legali dei francesi

Parigi, 26 gen. (askanews) - Il ministero della Giustizia francese ha annunciato oggi sarà la Corte di Parigi a occuparsi delle azioni legali intentate da diversi cittadini francesi dopo il naufragio della nave Costa Concordia al largo dell'isola del Giglio. "Poichè molti passeggeri hanno presentato cause in diverse zone del territorio nazionale, il ministero ha deciso di riunirle presso la Corte di Parigi per favorire un'appropriata amministrazione della giustizia", si legge nel comunicato. Complessivamente erano 462 i cittadini francesi a bordo della nave: quattro sono morti, mentre due risultano ancora dispersi. Il ministero non ha precisato il numero delle cause depositate. (fonte Afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni