lunedì 20 febbraio | 21:53
pubblicato il 17/gen/2012 17:15

Naufragio Giglio/Comandante ha lungamente risposto a domande Gip

Entro questa sera alle 20 la decisione del giudice

Naufragio Giglio/Comandante ha lungamente risposto a domande Gip

Grosseto, 17 gen. (askanews) - Il comandante della Costa Concordia Francesco Schettino "ha lungamente risposto alle domande che gli sono state rivolte dai pm". Lo ha detto l'avvocato del comandante Giulio Leporatti al termine dell'udienza di convalida del fermo che si è tenuta presso il palazzo di Giustizia di Grosseto. "Schettino - ha ribadito l'avvocato - ha risposto a tutte le domande e ha fornito la propria versione dei fatti, indicando quello che era stato il suo ruolo di direzione nel corso dell'incidente". L'avvocato ha poi aggiunto che la manovra del comandante Schettino "ha fatto sì che mettesse in salvo tante vite umane". Alla richiesta della Procura della Repubblica di convalida del fermo, la difesa ha chiesto "il rigetto dell'istanza perché non sussiste alcuna esigenza cautelare", ha concluso l'avvocato. Entro questa sera, alle 20, il giudice Valeria Montesarchio deciderà.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Campidoglio
Roma, Grillo a Raggi: decidete voi e non fatevi influenzare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia