sabato 21 gennaio | 23:10
pubblicato il 03/mar/2012 17:07

Naufragio Giglio/ Terminata udienza incidente probatorio

Gip nomina 4 periti; le perizie entro 90 giorni

Naufragio Giglio/ Terminata udienza incidente probatorio

Grosseto, 3 mar. (askanews) - Si è appena conclusa la prima maxi udienza sull'incidente probatorio della scatola nera della nave Costa Concordia. Il gip Valeria Montesarchio ha nominato i quattro periti d'ufficio che risponderanno ai numerosi quesiti posti dalle parti. Si tratta di quasi cinquanta punti, 50 domande a cui i periti dovranno dare risposte entro 90 giorni, data questa che molto probabilmente verrà prorogata. I quesiti vanno dalla costruzione della nave fino all'addestramento del personale, oltre a tutte le letture degli strumenti informatici per capire cosa è successo quella notte.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Incidenti stradali
Pullman ungherese si schianta e prende fuoco in A4, 16 morti
Maltempo
Rigopiano, proseguono ricerche: bilancio 9 in salvo, 4 vittime
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4