sabato 10 dicembre | 14:37
pubblicato il 18/ott/2012 14:03

Naufragio Giglio/ Schettino: mano di Dio? è stata una decisione

'Non è stata una 'manovra': c'è differenza'

Naufragio Giglio/ Schettino: mano di Dio? è stata una decisione

Grosseto, 18 ott. (askanews) - "Non è stata una 'manovra', quella è stata una decisione: c'è differenza". E' quanto ha ribadito l'ex comandante della Costa Concordia, Francesco Schettino, rispondendo ai giornalisti, questa mattina prima di partire per l'incidente probatorio in corso al Teatro Moderno di Grosseto. A Schettino è stato chiesto un commento sulle dichiarazioni di ieri del procuratore Francesco Verusio. Per il magistrato, a portare in salvo la nave davanti all'isola del Giglio, evitando che andasse al largo, non fu la bravura dell'ex comandante, ma un fatto di "fortuna", una "volontà di Dio". Schettino ha dormito anche questa notte al Residence 'Tirreno' di Marina di Cecina, a un centinaio di chilometri da Grosseto. "Buon lavoro a tutti", ha detto ancora ai giornalista, "le udienze stanno andando bene". Il comandante è salito in macchina con la propria valigia, quindi è probabile che questa sera rientrerà nella sua Meta di Sorrento, dove ha l'obbligo di dimora.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina