lunedì 27 febbraio | 22:00
pubblicato il 17/gen/2012 07:10

Naufragio Giglio/ Sale di nuovo il numero dei dispersi: sono 29

Mancano all'appello 4 membri dell'equipaggio e 25 passeggeri

Naufragio Giglio/ Sale di nuovo il numero dei dispersi: sono 29

Grosseto , 17 gen. (askanews) - Nuovo, drammatico, computo dei dispersi dopo il naufragio della Costa Concordia, davanti all'isola del Giglio. Secondo quanto comunicato ieri sera dalla Prefettura di Grosseto, i dispersi sarebbero 29: 4 membri dell'equipaggio e 25 passeggeri. Il precedente aggiornamento era pari a circa la metà. Ma ieri è giunta la conferma che tra le persone di cui non si ha più notizia, bisogna aggiungere dieci tedeschi. Oltre a loro, mancano all'appello una barista di bordo peruviana, quattro francesi, oltre ai sei italiani, tra i quali William Arlotti, di Rimini, con la piccola Daiana, la figlia di cinque anni. Per quanto riguarda la nazionalità degli altri dispersi, dalla Prefettura non ci è voluti sbilanciare. Dal primo momento, comunque, era chiaro che stilare un bilancio definitivo delle circa 4230 persone che erano a bordo della nave da crociera, avrebbe comportato grandi difficoltà.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Maltempo
Allerta Protezione civile: pioggia e venti forti al Centro-Nord
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech