venerdì 09 dicembre | 11:31
pubblicato il 15/ott/2012 14:30

Naufragio Giglio/ Ripresa udienza, no Gip a richiesta Schettino

Respinte tutte le eccezioni, compresa quella sul timoniere

Naufragio Giglio/ Ripresa udienza, no Gip a richiesta Schettino

Grosseto, 15 ott. (askanews) - Il gip Valeria Montesarchio ha respinto tutte le richieste e tutte le eccezioni avanzate dai legali all'incidente probatorio per il naufragio della Costa Concordia, compresa l'eccezione dell'avvocato Bruno Leporatti. Il legale, che assiste l'ex comandante Francesco Schettino, aveva chiesto che venisse ripensato il ruolo del timoniere della nave nel quadro delle analisi fornite dai periti del gip. La camera di consiglio è durata circa un'ora e mezzo. I lavori sono in netto ritardo sulla tabellina di marcia.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Cortina Wine Club, il 29 dicembre nel cuore delle Dolomiti
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina