sabato 25 febbraio | 20:03
pubblicato il 14/gen/2012 20:24

Naufragio Giglio/ Resta ancora incertezza sul numero dei dispersi

Non è stato ancora ritrovato alcun corpo

Naufragio Giglio/ Resta ancora incertezza sul numero dei dispersi

Orbetello (Grosseto), 14 gen. (askanews) - Sono ore di angoscia e incertezza sulla costa del Monte Argentario. Si rincorrono voci diverse sul numero dei dispersi fra i passeggeri della Costa Concordia, la nave naufragata ieri sera all'Isola del Giglio. Secondo la Guardia costiera di Grossetto mancherebbero all'appello tra le 60 e le 70 persone: il comandante Cosimo Nicastro ha fatto sapere che i sommozzatori devono ancora ispezionare la parte sommersa della nave. "Non è stato ritrovato alcun corpo finora - ha detto il comandante - e questo fa ben sperare". Circa 50 i dispersi che risulterebbero alla Capitaneria di porto di Livorno. Cifre comunque approssimative, che si basano sul complesso riscontro dei 4.229 nomi delle persone che erano ufficialmente a bordo della nave.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terrorismo
Isis, espulsi 2 tunisini: uno era tra i contatti di Amri
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech