lunedì 23 gennaio | 10:31
pubblicato il 20/gen/2012 10:27

Naufragio Giglio/ Relitto sta già inquinando l'acqua del mare

Timore per gli "oli biologici altamente cancerogeni"

Naufragio Giglio/ Relitto sta già inquinando l'acqua del mare

Porto S.Stefano (Gr), 20 gen. (askanews) - Vernici, detersivi, oli idrodinamici e fluido dinamici, rifiuti di ogni genere e in grande quantità: non c'è soltanto il combustibile a minacciare l'isola del Giglio e l'Argentario. Varie sono le sostanze inquinanti che probabilmente, già dalla notte del naufragio della Costa Concordia si stanno mescolando con l'acqua del mare. Senza contare che le navi contengono abitualmente "oli biologici altamente cancerogeni, in quantità elevate", secondo quanto spiega Jacopo Giliberto, portavoce del ministro dell'ambiente, da ieri all'isola del Giglio. La presenza dei più pericolosi per la salute, tra questi oli, cioè policlorobifosfati e policlorotrifosfati, non è confermata, all'interno della Costa Concordia. Ma sicuramente vi sono gli oli idrodinamici e fluidodinamica per la scorrevolezza dei portelloni, per le valvole e altre strutture di bordo. L'inquinamento sulle coste dell'isola sembra dunque essere già iniziato.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4