lunedì 05 dicembre | 11:27
pubblicato il 14/gen/2012 13:14

Naufragio Giglio/ Questore: 50 dispersi, ma numero recuperabile

Su 4.152 passeggeri censiti finora 4.102

Naufragio Giglio/ Questore: 50 dispersi, ma numero recuperabile

Grosseto, 14 gen. (askanews) - "Attualmente mancano 50 persone all'appello, ma è un numero recuperabile. Su 4.152 passeggeri ne abbiamo censiti finora 4.102". Lo ha detto il questore di Grosseto, Michele Laratta, sottolineando che il numero di dispersi della nave Costa Concordia, che si è incagliata sugli scogli all'Isola del Giglio, in questo momento "non è assolutamente certo visto che molte persone, durante la notte, hanno avuto ospitalità da parte degli abitanti dell'isola toscana. Stiamo andando - ha sottolineato il questore - casa per casa a cercarli, e il numero sicuramente diminuirà nelle prossime ore". Per quanto riguarda l'ispezione della parte che si è inabissata della nave, il questore Laratta ha sottolineato: "L'ispezione si potrà fare solo a partire da domani, perché non può essere fatta dai sommozzatori ma devono arrivare degli specialisti, gli speleosub da Firenze, perché le condizioni sott'acqua non sono agevoli".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari