lunedì 16 gennaio | 16:19
pubblicato il 16/gen/2012 12:40

Naufragio Giglio/ Procura: Schettino voleva prendere scatola nera

Domani l'interrogatorio di garanzia

Naufragio Giglio/ Procura: Schettino voleva prendere scatola nera

Orbetello (Gr), 16 gen. (askanews) - Dall'ascolto delle testimonianze, gli inquirenti della Procura di Grosseto stanno acquisendo nuove accuse nei confronti del comandante della Costa Concordia, Francesco Schettino. Dall'ascolto anche di membri dell'equipaggio, presso il comando dei carabinieri di Orbetello (Gr) risulterebbe che Schettino non abbia eseguito correttamente le procedure di emergenza, che abbia abbandonato, tra i primi, la nave e che abbia persino tentato di entrare in possesso della scatola nera. Schettino avrebbe raccontato, al momento dei fatti, di averla voluta solo per metterla in sicurezza, ma il sospetto degli inquirenti è che abbia cercato di inquinare le prove. Sarebbe una conferma dei motivi per i quali il procuratore capo di Grosseto, Francesco Verusio, ne ha ordinato il fermo: "abbiamo temuto la fuga del comandante Schettino, abbiamo pensato potesse sottrarsi alle sue responsabilità", ha detto il procuratore.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Comuni
Consenso dei sindaci: vince Appendino, Raggi precipita penultima
Corruzione
Latina, appalti truccati: 10 arresti tra cui sindaco di Sperlonga
Napoli
Napoli, scoppia un impianto a gas: un morto e 7 feriti, 5 gravi
Roma
Roma, manutenzioni bus Cotral truccate: un arresto e 50 indagati
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Kawasaki al Motor Bike Expo di Verona dal 20 al 22 gennaio
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, mobilità sempre più ecosostenibile DriveNow