domenica 22 gennaio | 17:41
pubblicato il 10/apr/2012 14:12

Naufragio Giglio/ Pg Cassazione: Schettino resti ai domiciliari

Nel pomeriggio la pronuncia della Cassazione

Naufragio Giglio/ Pg Cassazione: Schettino resti ai domiciliari

Firenze, 10 apr. (askanews) - Il procuratore generale presso la corte di Cassazione, Vincenzo Geraci, ha chiesto che Francesco Schettino rimanga agli arresti domiciliari. La corte si pronuncerà nel pomeriggio sui ricorsi presentati dalla difesa del comandante della Costa Concordia, naufragata al Giglio il 13 gennaio, e dalla Procura di Grosseto. Il Pg, spiega l'avvocato di Schettino, Bruno Leporatti, ha concluso per il rigetto dei ricorsi della Procura della Repubblica, che chiedeva per il comandante la custodia cautelare in carcere. I suoi difensori ne vorrebbero il ritorno in libertà.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Maltempo
Rigopiano: si continua a scavare sotto la pioggia. Rischio slavine
Papa
Papa: vedremo cosa farà Trump. Mi preoccupa sproporzione economica
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4