sabato 25 febbraio | 16:56
pubblicato il 10/apr/2012 14:12

Naufragio Giglio/ Pg Cassazione: Schettino resti ai domiciliari

Nel pomeriggio la pronuncia della Cassazione

Naufragio Giglio/ Pg Cassazione: Schettino resti ai domiciliari

Firenze, 10 apr. (askanews) - Il procuratore generale presso la corte di Cassazione, Vincenzo Geraci, ha chiesto che Francesco Schettino rimanga agli arresti domiciliari. La corte si pronuncerà nel pomeriggio sui ricorsi presentati dalla difesa del comandante della Costa Concordia, naufragata al Giglio il 13 gennaio, e dalla Procura di Grosseto. Il Pg, spiega l'avvocato di Schettino, Bruno Leporatti, ha concluso per il rigetto dei ricorsi della Procura della Repubblica, che chiedeva per il comandante la custodia cautelare in carcere. I suoi difensori ne vorrebbero il ritorno in libertà.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech