lunedì 05 dicembre | 14:14
pubblicato il 16/lug/2014 12:00

Naufragio Giglio, partenza relitto confermata per lunedì

Gabrielli: "Qualche imprevisto ma siamo nei tempi"

Naufragio Giglio, partenza relitto confermata per lunedì

Firenze, 16 lug. (askanews) - La partenza del relitto della Costa Concordia dall'Isola del Giglio verso il porto di Genova per le operazioni di smantellamento resta confermata per lunedì, anche se c'è stato qualche ritardo nelle operazioni. "L'obiettivo - ha detto il responsabile di Costa Franco Porcellacchia - è quello di terminare il lavoro lunedì e si tratta di una meta raggiungibile anche se non abbiamo tempi certi, non esiste una tabella con una tempistica precisa". "Abbiamo avuto qualche difficoltà e qualche imprevisto con le catene ma siamo ampiamente nella finestra temporale prevista", ha sottolineato il capo della Protezione Civile, Franco Gabrielli, spiegando che "domani ci saranno le prime fasi del rigalleggiamento e avremo risposte più certe sulle tempistiche". Intanto l'Osservatorio per il monitoraggio ambientale ha fatto sapere di non aver rilevato danni alla qualità delle acque.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari