martedì 06 dicembre | 15:13
pubblicato il 12/set/2012 21:57

Naufragio Giglio/ Non rispettati tempi e modalità abbandono nave

E' una delle accuse contenute nella perizia consegnata ieri

Naufragio Giglio/ Non rispettati tempi e modalità abbandono nave

Firenze, 12 set. (askanews) - I tempi e le modalità di abbandono nave, durante il naufragio della Costa Concordia, avvenuto il 13 gennaio davanti all'isola del Giglio non furono rispettati. E' una delle accuse contenute nella perizia sulla scatola nera, consegnata ieri al tribunale di Grosseto. I periti sottolineano "la non perfetta conoscenza da parte di alcuni membri d'equipaggio del compito loro assegnato", "la confusione venutasi a creare per il mancato rispetto dei tempi e delle modalità di abbandono nave" nonché il "continuo incremento dello sbandamento della nave che ha fatto venire meno il rispetto dei ruoli assegnati".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Calcio
Avviato procedimento disciplinare per vigile tifoso della Roma
Mafia
Operazione antimafia tra Ragusa e Caltanissetta: sette arresti
Violenza minori
A Napoli abbandona neonato in spazzatura:arrestata, bimbo salvo
Maltempo
Allerta maltempo: temporali sulle due Isole e sulla Calabria
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere, Cina: vino batte riso per prima volta nella storia
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
AsiaHaptics 2016, Università di Siena premiata per guanto robotico
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni