domenica 11 dicembre | 05:49
pubblicato il 20/feb/2012 19:28

Naufragio Giglio/ No anomalie in inquinamento e spostamento nave

Si aspetta miglioramento mare per riprendere svuotamento serbatoi

Naufragio Giglio/ No anomalie in inquinamento e spostamento nave

Roma, 20 feb. (askanews) - Nel tratto di mare attorno la Costa Concordia, all'Isola del Giglio, non si registrano anomalie nei rilevamenti ambientali anti-inquinamento assicurati da Ispra e Arpat e le accelerazioni dello spostamento dello scafo della nave rilevate stamattina al momento sono rientrate e i valori si attestano su un millimetro l'ora. quanto rende noto la struttura del Commissario delegato per l'emergenza per il naufragio spiegando che, conclusa ieri la prima fase delle operazioni di recupero del carburante dalla Costa Concordia, con un totale di 1.308,6 metri cubi di carburante prelevati dai 6 serbatoi di prua, il pontone Meloria è rimasto oggi in porto a causa delle condizioni meteo-marine avverse. Le attività propedeutiche all'avvio della seconda fase - finalizzata alla rimozione del carburante dai restanti 9 serbatoi collocati nella zona poppiera della nave, che si stima contengano il 17% del totale del carburante - partiranno non appena le condizioni del mare lo consentiranno. Nel corso della mattinata, la Capitaneria di Porto e i mezzi Smit-Neri sono intervenuti nell'area circostante la nave per la sistemazione del sistema di panne anti-inquinamento, in vista del previsto aumento del moto ondoso. Le strumentazioni di monitoraggio a disposizione della struttura del Commissario delegato per l'emergenza per il naufragio della Costa Concordia hanno rilevato una leggera accelerazione del movimento della prua dell'ordine di 3-3,5 millimetri l'ora, per complessivi 2 centimetri nell'arco di cinque ore. Tali accelerazioni - già registrate in occasioni precedenti e che risentono anche delle condizioni meteo-marine in atto - al momento sono rientrate e i valori si attestano su un millimetro l'ora.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina