lunedì 05 dicembre | 01:43
pubblicato il 16/apr/2012 08:38

Naufragio Giglio/ Manifesti sull'isola: "no escursioni relitto"

I gigliesi chiedono di restare "almeno a 150 metri dalla nave"

Naufragio Giglio/ Manifesti sull'isola: "no escursioni relitto"

Firenze, 16 apr. (askanews) - I gigliesi invitano i turisti a visitare sì la loro isola, ma evitando "le escursioni" nei pressi della Costa Concordia, naufragata lo scorso 13 gennaio. Perché sia mantenuta una distanza di "almeno 150 metri dal relitto", i cittadini dell'isola si sono affidati ad una vera e propria campagna informativa. Un manifesto grafico, dove uno dei due fari del porto si staglia sulla sagoma della nave, è stato diffuso nei negozi e nei locali pubblici dell'isola, dal titolo: "avvertenza, escursioni isola del Giglio". "Al Giglio - si legge nel manifesto - ammirate le bellezze dell'isola, e non fate foto o escursioni alla nave naufragata, per rispetto alle vittime e ai gigliesi". "La popolazione dell'Isola del Giglio a seguito del drammatico naufragio della Costa Concordia chiede ai cortesi turisti doveroso rispetto per le vittime della tragedia e per i loro familiari. Si invita pertanto chiunque a evitare l'escursione intorno alla nave Costa Concordia; transitare senza fermarsi a una distanza di almeno 150 metri dal relitto; mantenere un atteggiamento di rispetto", raccomanda infine il manifesto. "Il giro dell'isola rappresenta un'attrazione unica per le straordinarie bellezze".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari