domenica 04 dicembre | 15:07
pubblicato il 16/set/2013 12:00

Naufragio Giglio/ Maltempo, due ore ritardo rotazione Concordia

Gabrielli: "ma non ci sono complicazioni di carattere tecnico"

Naufragio Giglio/ Maltempo, due ore ritardo rotazione Concordia

Isola d. Giglio (Gr), 16 set. (askanews) - Le operazioni per il raddrizzamento della Costa Concordia partono con almeno due ore di ritardo. E' l'effetto, secondo quanto spiegato da Franco Gabrielli, del "violentissimo temporale" che "si è abbattutto sull'isola questa notte". Il maltempo, ha precisato il capo di Dipartimento della Protezione civile "ha reso non possibili le operazioni che erano state previste per la notte, a partire dal posizionamento della chiatta su cui poggerà la control room". "Non c'è nessuna complicazione di carattere tecnico, è soltanto una questione di predisposizione di tutto quello che servirà per la rotazione della nave", ha aggiunto Gabrielli. Le operazioni di rotazione della nave naufragata al Giglio il 13 gennaio 2012 non dovrebbero quindi subire alcuna "modifica dell'iter, ma solo un ritardo", che potrebbe essere di "un'ora e mezzo, due ore, due ore e mezzo. Lo vedremo strada facendo, vi informeremo". "Abbiamo sempre detto - ha proseguito Gabrielli- che un compagno di viaggio con cui avremmo dovuto fare i conti sarebbe stato anche il tempo. Sulle isole temporali di questa natura sono quanto di piu' imprevedibile. La natura ci presenta il conto a ogni pie' sospinto".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari