venerdì 20 gennaio | 09:19
pubblicato il 05/mar/2013 12:00

Naufragio Giglio/ Le 32 vittime erano in fuga da lato sinistro

Per quasi tutte loro, fatale l'ultima inclinazione della nave

Naufragio Giglio/ Le 32 vittime erano in fuga da lato sinistro

Firenze, 5 mar. (askanews) - Le trentadue vittime della Costa Concordia persero la vita nel naufragio avvenuto davanti all'isola del Giglio perché non avevano trovato posto sulle scialuppe al ponte quattro, sul lato sinistro della nave. E quasi tutte loro, sono rimaste travolte dalla "voragine prodottasi a seguito del definitivo ribaltamento sul fianco destro della nave stessa, precipitando in una zona allegata del medesimo ponte 4". E' quanto ricostruisce la Procura di Grosseto, nelle richieste di rinvio a giudizio per le sei persone accusate, a vario titolo, per quanto accadde la notte tra il 13 e il 14 gennaio 2012. Per quasi ognuna di quelle 32 vite umane, la fine fu la stessa: prima il tentativo di salire su una delle scialuppe al ponte quattro, sul lato sinistro, poi la fuga sul lato destro, perché dall'altra parte, a causa dell'inclinazione della nave, non era più possibile calarle in mare.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale