martedì 24 gennaio | 00:03
pubblicato il 17/gen/2012 08:07

Naufragio Giglio/ Guardia Costiera: chiazze non sono carburante

L'ultimatum di Clini: 48 ore per piano anti-disastro ambientale

Naufragio Giglio/ Guardia Costiera: chiazze non sono carburante

Grosseto , 17 gen. (askanews) - Le chiazze segnalate da ieri nei pressi della Costa Concordia non sono di carburante, ma di "sostanze leggere ed evaporabili". Lo ha fatto sapere la Guardia Costiera. E' normale, si spiega, che liquidi di questo genere possano comparire intorno ad una nave, per di più di 114 mila tonnellate. Resta naturalmente l'allarme per le 2400 tonnellate di carburante all'interno della Concordia arenata a pochi metri dal Giglio. 48 sono le ore che il ministro dell'Ambiente Corrado Clini ha dato a Costa Crociere per approntare un piano di svuotamento dei serbatoi. Anche perché, nel giro di due giorni, potrebbe esserci la tanto temuta mareggiata in grado di spingere la nave verso il gradone profondo settanta metri. La Guardia Costiera ha anche reso noto che è stata attivata "una procedura standard" per intervenire nel caso di una reale fuoriuscita di combustibile. Da ieri una sorta di barriera di "panne assorbenti" presidia la parte emersa del serbatoio.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4