martedì 17 gennaio | 13:59
pubblicato il 25/gen/2012 16:00

Naufragio Giglio/ Foschi: Inchino mai autorizzato, non esiste

"C'è la pratica turistica di avvicinarsi a costa,ma in sicurezza"

Naufragio Giglio/ Foschi: Inchino mai autorizzato, non esiste

Roma, 25 gen. (askanews) - L'inchino che il comandante Francesco Schettino voleva effettuare davanti l'isola del Giglio "non era autorizzato dall'azienda". Lo ha precisato Pierluigi Foschi, amministratore delegato di Costa Crociere, in audizione alla Commissione Lavori pubblici del Senato, ricordando che "la pratica degli inchini non esiste in Costa Crociere". "C'è una pratica che si attua in condizioni di mare molto difficili, quando si cercano rotte più protette. Poi c'è la navigazione turistica, una pratica adottata da tutte le società crocieristiche del mondo, una pratica accettata dalle leggi, una caratteristica che arricchisce il prodotto crocieristico. La navigazione turistica - ha precisato Foschi - è però fatta con scopi ben precisi e secondo un protocollo che è ben al di là di quello che è stato fatto" al Giglio. "La navigazione turistica viene pianificata: l'azienda può essere anche al corrente e può approvarla, ma secondo un protocollo preciso, studiando tutta una serie di considerazioni che garantiscono la sicurezza". Per Foschi "avvicinarsi alle coste è una pratica di per sè sicura, come quando si entra in porto: qualche volta l'abbiamo autorizzata, ma quella nave in quel punto e a quella velocità non ci doveva essere. La navigazione sotto costa e l'osservazione di luoghi da parte dei passeggeri è domandata e desiderata dai passeggeri". "Su 22 nostri comandanti intervistati il 42% ha dichiarato di non aver mai fatto dei passaggi turistici. Uno ha detto di averlo fatto due volte, l'ultima lo scorso agosto, ma in condizioni di sicurezza con un'appurata pianificazione dopo aver considerato tutti gli elementi", ha concluso Foschi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Criminalità
Assalti ai bancomat in Veneto e Lombardia: 15 arresti
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Vola il mercato dell'auto nel 2016, crescita a due cifre per Fca
Enogastronomia
In Cina il liquore invecchia nelle canne di bambù
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda Milano, guardaroba Trussardi per l'uomo s'ispira ai tarocchi
Scienza e Innovazione
Spazio, quando Cernan disse: un sognatore tornerà sulla Luna
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa