sabato 03 dicembre | 17:17
pubblicato il 17/feb/2012 17:16

Naufragio Giglio/ Dubbi su stabilità nave in video del 'Tirreno'

"Piccola frattura" nota a comitato, che ribadisce: nave stabile

Naufragio Giglio/ Dubbi su stabilità nave in video del 'Tirreno'

Firenze, 17 feb. (askanews) - Il sito de 'Il Tirreno' pubblica oggi un video che mostra "una piccola frattura" che "si apre su una roccia" su cui poggia la Costa Concordia, naufragata davanti all'isola del Giglio, lo scorso 13 gennaio. Le immagini, girate dai ricercatori del Dipartimento emergenze in mare dell'Ispra l'11 febbraio, illustrano quanto era già noto ai geologi e agli altri esperti del comitato scientifico impegnato sull'isola, nonché ai tecnici di Fincantieri e dell'istituto Rina: il fondale presenta discontinuità e pieghe, che sono "fisiologiche". D'altra parte sorge il dubbio se, quella frattura, ripresa nel video non sia "prodotta sotto il peso della nave" o se si sia "prodotta nel momento in cui la nave ha impattato", come domanda il quotidiano online. La nave è così stabile come dicono gli esperti? O la frattura è il segnale che la nave potrebbe trascinare via le rocce su cui poggia e inabissarsi al largo? Su questo, il comitato tecnico scientifico, Fincantieri e Rina sono categorici: è proprio l'assestamento della nave sul fondale a poter provocare degli effetti sulle rocce, i due fenomeni non sarebbero cioè in contraddizione. "La nave è stabile", ribadisce il comitato. Si attendono ulteriori rassicurazioni da Franco Gabrielli, il commissario delegato che è oggi si trova proprio al Giglio.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari