sabato 21 gennaio | 19:12
pubblicato il 02/apr/2012 19:46

Naufragio Giglio/ Continua recupero materiali sul fondale

Nessun movimento anomalo dello scafo della Costa Concordia

Naufragio Giglio/ Continua recupero materiali sul fondale

Roma, 2 apr. (askanews) - Il lieve peggioramento delle condizioni meteo-marine non ha interrotto all'Isola del Giglio le attività dei tecnici delle società Smit Salvage e Neri mirate alla pulizia del fondale e al recupero di materiali e oggetti usciti dalla Costa Concordia. La struttura del Commissario delegato per l'emergenza per il naufragio della nave riferisce che oggi il motopontone Marzocco - contenente i materiali recuperati nei giorni scorsi dall'area attorno alla nave e nei pressi della località 'Le Scole', dove è avvenuto l'impatto della Concordia con gli scogli - ha raggiunto il porto di Talamone per il successivo trasferimento del carico al sito di stoccaggio temporaneo. Le attività proseguiranno, compatibilmente con le condizioni meteo, anche nei prossimi giorni. Nel corso della giornata, come avviene quotidianamente, il personale della Capitaneria di Porto ha verificato il corretto posizionamento delle panne antinquinamento e di quelle assorbenti. proseguita, inoltre, l'ordinaria attività di vigilanza e assistenza in mare, condotta dalle unità navali dalle forze dell'ordine nello specchio d'acqua circostante la Costa Concordia. Il personale subacqueo della Capitaneria di Porto e della Polizia ha monitorato i marker posizionati a poppa e a prua dello scafo, utili a registrare i movimenti della nave. Non risultano, infine, anomalie da segnalare né nei movimenti della Costa Concordia monitorati dagli esperti del Dipartimento di Scienze della Terra dell'Università di Firenze, né nei rilevamenti ambientali assicurati da Ispra e Arpat.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Maltempo
Rigopiano, Vigili fuoco: trovati 10 superstiti, 5 già ricoverati
Incidenti stradali
Pullman ungherese si schianta e prende fuoco in A4, 16 morti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4