domenica 04 dicembre | 23:50
pubblicato il 19/feb/2012 17:37

Naufragio Giglio/ Concordia, da una settimana mai così stabile

In 7 giorni, il picco di oscillazione è stato 1 mm l'ora.

Naufragio Giglio/ Concordia, da una settimana mai così stabile

Firenze, 19 feb. (askanews) - La nave è stabile, come non lo è mai stata prima: è quanto trapela dal comitato tecnico-scientifico che lavora sull'isola del Giglio per far fronte all'emergenza Costa Concordia. La nave, naufragata il 13 gennaio scorso, nell'ultima settimana non ha fatto registrare alcun movimento di rilievo: per sette giorni consecutivi, l'oscillazione massima è stata di un millimetro l'ora. "Fatto che non era mai capitato prima", spiegano i geologi, messi a disposizione dall'Università di Firenze. Una settimana di bel tempo, quella appena trascorsa, che ha permesso oltre tutto di rispettare perfettamente i tempi previsti per lo svuotamento dei sei serbatoi più capienti dello scafo.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari