martedì 21 febbraio | 16:07
pubblicato il 19/feb/2012 17:37

Naufragio Giglio/ Concordia, da una settimana mai così stabile

In 7 giorni, il picco di oscillazione è stato 1 mm l'ora.

Naufragio Giglio/ Concordia, da una settimana mai così stabile

Firenze, 19 feb. (askanews) - La nave è stabile, come non lo è mai stata prima: è quanto trapela dal comitato tecnico-scientifico che lavora sull'isola del Giglio per far fronte all'emergenza Costa Concordia. La nave, naufragata il 13 gennaio scorso, nell'ultima settimana non ha fatto registrare alcun movimento di rilievo: per sette giorni consecutivi, l'oscillazione massima è stata di un millimetro l'ora. "Fatto che non era mai capitato prima", spiegano i geologi, messi a disposizione dall'Università di Firenze. Una settimana di bel tempo, quella appena trascorsa, che ha permesso oltre tutto di rispettare perfettamente i tempi previsti per lo svuotamento dei sei serbatoi più capienti dello scafo.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione Ros contro cosca Piromalli: 12 arresti
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia