mercoledì 22 febbraio | 19:14
pubblicato il 19/feb/2012 17:23

Naufragio Giglio/ Concluso lo svuotamento dei primi sei serbatoi

Erano quelli di prua, ora restano i più difficili, a poppa

Naufragio Giglio/ Concluso lo svuotamento dei primi sei serbatoi

Firenze, 19 feb. (askanews) - Si è concluso oggi pomeriggio lo svuotamento dei primi sei serbatoi della Costa Concordia: circa due terzi delle 2300 tonnellate di carburante della nave, naufragata davanti all'isola del Giglio il 13 gennaio scorso, sono stati messi in sicurezza e portati via da una nave cisterna. I tecnici della Smit and Salvage e della Neri hanno potuto lavorare per una settimana intera senza alcuna interruzione, che potesse essere dovuta al maltempo. Ora restano i serbatoi più difficili, quelli di poppa. Rispetto a quelli finiti di svuotare, che sono a prua, questi sono di dimensioni minori ma più difficili da raggiungere, tanto che serviranno comunque 20 giorni lavorativi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Mafia
Summit mafiosi per spartire racket, 14 arresti a Lamezia Terme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech