sabato 10 dicembre | 08:19
pubblicato il 10/apr/2012 08:48

Naufragio Giglio/ Cassazione oggi decide su arresti di Schettino

La Corte valuta i ricorsi di difesa e pubblici ministeri

Naufragio Giglio/ Cassazione oggi decide su arresti di Schettino

Firenze, 10 apr. (askanews) - La Corte di Cassazione si pronuncia oggi sui ricorsi presentati dai difensori di Francesco Schettino e dai pubblici ministeri di Grosseto. Mentre i primi chiedono la revoca anche degli arresti domiciliari, l'accusa vorrebbe una pena più restrittiva per il comandante della Costa Concordia, naufragata il 13 gennaio scorso davanti all'isola del Giglio. Già il Tribunale del Riesame di Firenze aveva bocciato entrambi i ricorsi, il 7 febbraio. Schettino àè accusato, tra i vari reati, di omicidio plurimo colposo, naufragio, abbandono di persone incapaci. La Procura ritiene sempre fondato che Schettino possa darsi alla fuga, pericolo che non sussiste affatto per i suoi legali. Ieri, intanto, una troupe del Tg5 ha svelato che il comandante, con tre ore di permesso, ha passato il pranzo di Pasqua a casa della sorella.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina