lunedì 20 febbraio | 03:12
pubblicato il 08/gen/2013 12:00

Naufragio Giglio/ 36 ore e poi 45 giorni per far galleggiare nave

Incontro Rossi, Gabrielli, Clini. Puntualizzati i tempi

Naufragio Giglio/ 36 ore e poi 45 giorni per far galleggiare nave

Firenze, 8 gen. (askanews) - Ci vorranno circa un giorno e mezzo per far roteare su se stessa la Costa Concordia, facendola poggiare su un fondale artificiale e poi altri 45 giorni per metterla in galleggiamento. E' uno dei dettagli emersi dall'incontro che si è svolto in Regione, a Firenze, tra il presidente della Toscana, Enrico Rossi, la presidente dell'Osservatorio per la rimozione della nave dall'isola del Giglio, Maria Sargentini e il capo della Protezione civile, Franco Gabrielli. Sargentini, a margine dell'incontro, ha ribadito che quello della tempistica è stato un problema più di "calcolo" di quanto ci vuole per completare i lavori di rimozione, che non di "ostacoli veri e propri". I tempi inizialmente calcolati "non mettevano in conto tutta una serie di eventualità. I lavori in realtà procedono senza particolari intoppi. La realizzazione del progetto ho non ha fin qui portato a modifiche sostanziali ma all'adozione di tecnologie diverse man man o che si procede." (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia