lunedì 23 gennaio | 11:38
pubblicato il 23/dic/2011 18:10

Natale/ Domani forti venti e neve a quote collinari al Centro

Su Marche, Umbria, Abruzzo e Molise quota neve fino a 500 metri

Natale/ Domani forti venti e neve a quote collinari al Centro

Roma, 23 dic. (askanews) - Vigilia di Natale 'perturbata' sull'Italia, con venti forti al Nord-Ovest e diffuse precipitazioni al Centro-Sud che in conseguenza dell'abbassamento termico potranno dare luogo a nevicate fino a quote collinari o di bassa montagna. Domani infatti una perturbazione di origine nord-atlantica, alimentata da aria fredda, raggiungerà la nostra Penisola e la attraverserà rapidamente interessandola dal Nord al Sud. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile ha così emesso un avviso di avverse condizioni meteorologiche che prevede dalla mattinata di domani, sabato 24 dicembre e per le successive 24-36 ore, venti forti o di burrasca su Piemonte e Lombardia, con raffiche di Foehn nelle valli e sui settori di pianura. Le raffiche interesseranno nella seconda parte della giornata anche le due Isole maggiori, con mareggiate lungo le coste esposte. Sempre dal pomeriggio di domani, inoltre, e per le successive 18-24 ore sono previste precipitazioni nevose moderate su Marche e Umbria - inizialmente al di sopra degli 800/1.000 metri - in progressivo calo fino ai 500/700 metri, sebbene in rapido esaurimento nella mattinata di domenica 25 dicembre. Infine, dalla serata di domani e per le successive 24 ore, si prevedono nevicate su Abruzzo e Molise al di sopra degli 800/1000 metri e successivamente fino ai 400/600 metri, in esaurimento dal pomeriggio-sera. Le nevicate assumeranno carattere da debole a moderato sul Lazio orientale, dove sono attese a quota 800/1.000 metri e in calo fino ai 600 metri, ma anche in questo caso i fenomeni si esauriranno rapidamente entro la mattinata di domenica 25 dicembre. Le precipitazioni saranno accompagnate da venti forti o di burrasca dai quadranti settentrionali e da mareggiate lungo le coste esposte.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4