giovedì 23 febbraio | 16:20
pubblicato il 25/dic/2012 09:45

Natale a San Pietro, Papa: basta violenza in nome di Dio

Benedetto XVI prega per la pace in Palestina e in Siria

Natale a San Pietro, Papa: basta violenza in nome di Dio

Roma, (askanews) - Solenne messa della notte di Natale in San Pietro. Benedetto XVI ha pregato per la pace in Palestina e in Siria e ha chiesto la fine delle violenze in nome di Dio: "Illumina le persone che credono di dover esercitare violenza nel tuo nome, affinchè imparino a capire l'assurdità della violenza". Poi ha invitato i fedeli a pregare "perchè Israeliani e Palestinesi possano sviluppare la loro vita nella pace", e per i Paesi vicini, tra cui Siria e Iraq. Nell'omelia Ratzinger ha ricordato l'importanza dell'accoglienza. Un messaggio contro l'egoismo, che "non ci permette di entrare in contatto con Dio", in una vita dove non c'è posto per gli altri "i bambini, i poveri, gli stranieri". "Quando si respingono profughi e immigrati -ha detto il Pontefice - non è forse proprio Dio stesso ad essere respinto da noi?" .(immagini AFP)

Gli articoli più letti
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Salute
Aborto, Cei su ospedale San Camillo: "Non snaturare la legge 194"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
L'Italia del vino chiude 2016 con record vendite in Cina
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech