domenica 22 gennaio | 09:39
pubblicato il 05/apr/2011 13:10

Nasce colosso dei microchip: Texas Instruments compra NatSemi

L'accordo per 6,5 miliardi di dollari, 25 ad azione

Nasce colosso dei microchip: Texas Instruments compra NatSemi

Sta per nascere un colosso nel settore dei microchip. Texas Instruments ha annunciato che acquisirà National Semiconductor per 6,5 miliardi di dollari, circa 25 dollari per azione. L'accordo fra i due giganti del settore è uno dei più importanti degli ultimi anni: Texas Instruments unirà la sua produzione di chip a bassa potenza per prodotti analogici con le specificità di National Semiconductor, che si occupa di circuiti integrati analogici. L'offerta per ora è stata approvata dai Consigli delle due società, l'accordo potrebbe essere chiuso tra sei o nove mesi, in attesa dell'approvazione del regolatore.

Gli articoli più letti
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Papa
Papa:no a Chiesa insapore in società dove anche verità è truccata
Maltempo
Hotel Rigopiano, ospedale Pescara: 9 soccorsi in buone condizioni
Terremoti
Terremoto, Ingv: da agosto ad oggi oltre 48mila scosse
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4