martedì 06 dicembre | 07:18
pubblicato il 05/apr/2011 13:10

Nasce colosso dei microchip: Texas Instruments compra NatSemi

L'accordo per 6,5 miliardi di dollari, 25 ad azione

Nasce colosso dei microchip: Texas Instruments compra NatSemi

Sta per nascere un colosso nel settore dei microchip. Texas Instruments ha annunciato che acquisirà National Semiconductor per 6,5 miliardi di dollari, circa 25 dollari per azione. L'accordo fra i due giganti del settore è uno dei più importanti degli ultimi anni: Texas Instruments unirà la sua produzione di chip a bassa potenza per prodotti analogici con le specificità di National Semiconductor, che si occupa di circuiti integrati analogici. L'offerta per ora è stata approvata dai Consigli delle due società, l'accordo potrebbe essere chiuso tra sei o nove mesi, in attesa dell'approvazione del regolatore.

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta maltempo: temporali sulle due Isole e sulla Calabria
Immigrati
Guardia costiera: salvati 231 migranti nel Mediterraneo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari