domenica 26 febbraio | 23:31
pubblicato il 18/apr/2013 14:15

Napoli/Rifiuti: Corte Conti indaga su assunzioni Asia da subappaltatori

(Asca) - Napoli, 18 apr - La Corte dei Conti della Campania sta indagando sull'assunzione da parte dell'Asia (societa' per la raccolta dei rifiuti del Comune di Napoli) di 351 lavoratori provenienti da aziende che hanno lavorato in subappalto. La magistratura contabile ha inviato inviti a dedurre al sindaco De Magistris, al vicesindaco e assessore al ramo Sodano, all'ex assessore al Bilancio Realfonzo, all'ex direttore generale Riccio, all'ex ragioniere generale del comune di Napoli e ai membri del Cda di Asia del 2011 e del 2012, tra cui l'ex manager Raphael Rossi. Secondo le analisi della Corte dei Conti, il passaggio dalle aziende subappaltatrici che avevano impiegato i lavoratori all'Asia avrebbe procurato un danno erariale di circa dieci milioni di euro.

dqu

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech