martedì 17 gennaio | 10:39
pubblicato il 18/apr/2013 14:15

Napoli/Rifiuti: Corte Conti indaga su assunzioni Asia da subappaltatori

(Asca) - Napoli, 18 apr - La Corte dei Conti della Campania sta indagando sull'assunzione da parte dell'Asia (societa' per la raccolta dei rifiuti del Comune di Napoli) di 351 lavoratori provenienti da aziende che hanno lavorato in subappalto. La magistratura contabile ha inviato inviti a dedurre al sindaco De Magistris, al vicesindaco e assessore al ramo Sodano, all'ex assessore al Bilancio Realfonzo, all'ex direttore generale Riccio, all'ex ragioniere generale del comune di Napoli e ai membri del Cda di Asia del 2011 e del 2012, tra cui l'ex manager Raphael Rossi. Secondo le analisi della Corte dei Conti, il passaggio dalle aziende subappaltatrici che avevano impiegato i lavoratori all'Asia avrebbe procurato un danno erariale di circa dieci milioni di euro.

dqu

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Corruzione
Latina, appalti truccati: 10 arresti tra cui sindaco di Sperlonga
Napoli
Napoli, scoppia un impianto a gas: un morto e 7 feriti, 5 gravi
Cybercrime
Cybercrime, Giulio e Francesca Occhionero restano in carcere
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello