lunedì 27 febbraio | 11:22
pubblicato il 10/apr/2013 17:30

Napoli/Protesta Ztl: Aicast imprese Italia prende distanze da violenze

(ASCA) - Napoli, 10 apr - L'Associazione industria, commercio, artigianato, servizi e turismo delal provincia di Napoli (Aicast) prende le distanze dalle violente proteste di oggi a Napoli contro la Ztl.

''Aicast Imprese Italia prende le distanze da quanto accaduto stamane a Piazza Municipio, che nulla ha a che vedere con i commercianti'' scrive in una nota il presidente provinciale dell'Aicast, Felice Califano. ''Alcune organizzazioni associative che hanno partecipato alla manifestazione - prosegue Califano - avrebbero potuto, dopo l'apertura del sindaco alle modifiche dei dispositivi delle Ztl concretizzatasi con la delibera di giunta municipale di ieri, astenersi dalla manifestazione, cosi' avrebbero evitato di far coinvolgere i commercianti con quanto di vergognoso accaduto''. ''Adesso auspichiamo che il Sindaco attui quanto da noi richiesto e da lui condiviso'', ha ribadito Califano.

com-stt/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech