domenica 19 febbraio | 20:43
pubblicato il 29/gen/2013 16:07

Napoli/Girolamini: Procuratore, coinvolti Dell'Utri e Don Marsano

(ASCA) - Napoli, 29 gen - Per il procuratore Giovanni Colangelo l'inchiesta sulla sottrazione di circa 1500 volumi dalla Biblioteca dei Girolamini di Napoli vede il coinvolgimento del senatore Marcello Dell'Utri e di don Sandro Marsano, ex curatore della Biblioteca, in quella che viene definita una strategia congegnata per ''mirato programma di smembramento, mutilazione, sistematico danneggiamento e illecito sfruttamento'' del prezioso patrimonio librario. Dell'Utri, in particolare, avrebbe avuto un'intesa con l'ex direttore della Biblioteca, Marino Massimo De Caro, attualmente detenuto a Poggioreale, con il quale avrebbe pianificato ogni azione. Si e' trattato, ha detto il procuratore, di ''un atto di brutale saccheggio''.

dqu/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia