sabato 21 gennaio | 08:17
pubblicato il 06/gen/2012 16:42

Napoli, un tuffo ghiacciato per salvare il mare

Il bagno dell'Epifania a san Giovanni a Teduccio

Napoli, un tuffo ghiacciato per salvare il mare

Napoli, (askanews) - Un tuffo nelle acque gelate del mare di Napoli per chiedere meno inquinamento e più attenzione all'ambiente. Per il secondo anno di fila l'associazione sportiva "Il Gabbiano Napoli" ha organizzato una sfida per temerari nelle acque di San Giovanni a Teduccio in pieno inverno. Raffaele Viscardi è il presidente dell'associazione: "Quest'anno non si può fare la traversata visto il mare forza 7, però l'anno scorso è andata bene per il ricongiugimento delle due spiagge, quest'anno faremo solo il tuffo beneaugurale. Lo scopo è sensibilizzare l'opinione pubblica per il recupero della costa orientale di Napoli".Le organizzazioni che partecipano all'iniziativa, fra cui l'Aics associazione italiana cultura sportiva, chiedono opere di bonifica e di riqualificazione del litorale, basilari per il rilancio di turismo ed economia.

Gli articoli più letti
Maltempo
Hotel Rigopiano, estratte mamma e bimbo: in ospedale, stanno bene
Maltempo
Rigopiano, Vigili fuoco: trovati 10 superstiti, 5 già ricoverati
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: trovati vivi 6 dispersi
Maltempo
Maltempo, vigili fuoco: in contatto con una donna e due bambini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4