giovedì 23 febbraio | 22:38
pubblicato il 05/gen/2012 19:36

Napoli, torneo di calcio per 24enne ucciso per errore da camorra

Alberto Vallefuoco morì con due colleghi operai nel 1998

Napoli, torneo di calcio per 24enne ucciso per errore da camorra

Mugnano, (askanews) - Il nome di Alberto Vallefuoco rivive nella gioia e nel divertimento di questi bambini, arrivati da tutto il Sud Italia per giocare allo stadio di Mugnano, in provincia di Napoli, un torneo in memoria del 24enne ucciso per errore dalla camorra nel 1998 a Pomigliano d'Arco. Ricordare tutte le vittime innocenti è importante, ha sottolineato il padre di Alberto, Bruno Vallefuoco, ma per sconfiggere la criminalità organizzata è necessario impegnarsi personalmente. "Il miglior modo per ricordare è prendersi un impegno tutti quanti, ognuno a seconda del ruolo che svolge".Alberto è stato ucciso insieme con altri due colleghi, Rosario Flaminio e Salvatore De Falco, all'uscita da un bar nei pressi del pastificio in cui lavoravano: nessuno dei tre aveva legami con la criminalità organizzata, probabilmente si è trattato di uno scambio di persona. "Quel tragico giorno mio figlio era nel posto giusto al momento giusto - ha precisato Bruno Vallefuoco - Erano i killer ad essere nel posto sbagliato, ammazzando tre bravi ragazzi".

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech