lunedì 20 febbraio | 23:40
pubblicato il 26/lug/2011 16:02

Napoli, tassisti in rivolta per caro benzina e strade"pattumiera"

Appello a De Magistris: cambiare tariffe e migliorare mobilità

Napoli, tassisti in rivolta per caro benzina e strade"pattumiera"

Tassisti sul piede di guerra a Napoli. A fare infuriare gli autisti delle auto bianche è l'ennesimo rincaro della benzina e delle assicurazioni, che vanno ad aggravare i problemi di sempre: la mancanza di turisti per via della crisi dell'immondizia e le difficoltà di circolazione in una città caotica e senza regole, con strade piene di buche e di rifiuti. Ma i problemi non finiscono qui, come spiegano alcuni tassisti partenopei.I tassisti ora vogliono un incontro col sindaco De Magistris, per chiedere l'adeguamento dei prezzi delle corse perché l'ultimo risale a sei anni fa. Non è però solo una questione di soldi dicono: Vorremmo anche che venissero ascoltate le nostre proposte sulla mobilità in città e per migliorare il servizio di trasporto pubblico.

Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Campidoglio
Roma, Grillo a Raggi: decidete voi e non fatevi influenzare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia