mercoledì 07 dicembre | 13:22
pubblicato il 10/lug/2011 11:42

Napoli, stop alle barche veloci: arriva l'autovelox del mare

Macchinario installato dalla polizia municipale

Napoli, stop alle barche veloci: arriva l'autovelox del mare

Incubo degli automobilisti indisciplinati, l'autovelox dall'asfalto si sposta sulle acque del golfo di Napoli. Si chiama telelaser lo strumento messo in funzione dalla polizia municipale che controlla la velocità delle imbarcazioni: a testarlo anche il sindaco Luigi De Magistris, durante un giro in barca che testimonia, dice, il modo di lavorare della nuova amministrazione comunale.Il mare, sostiene De Magistris, è un'occasione di rilancio per la città.Il telelaser può "agganciare" le barche a una distanza di 800 metri, ma anche a distanze maggiori dalla costa. A vigilare su una maggiore sicurezza è il Nucleo Mare, dotato di kit per il narcotest e l'etilometro.

Gli articoli più letti
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Papa
Il papa: le chiese siano oasi di bellezza in periferie degradate
Papa
Papa: terrorismo ammala e deforma religione, non c'è Dio di odio
Camorra
Controllo piazze spaccio nel Salernitano: 21 ordinanze cautelari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Astronomia, materia oscura meno densa e più diluita nello spazio
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni